Ozonoterapia

Ozonoterapia


Che cos’è l'ozonoterapia?
L’ozonoterapia è un trattamento che utilizza l’ozono medicale (miscela di ossigeno e ozono) per curare diversi tipi di patologie, ma in particolare per risolvere, sia sotto l’aspetto biologico che biomeccanico, il problema delle protrusioni discali e dell’ernia del disco (ossia la fuoriuscita di parte del disco vertebrale). Questa terapia permette di ridurre significativamente l’infiammazione e il dolore e, in molti casi, evita l’intervento chirurgico.

Come funziona la terapia?
Secondo gli esperti che utilizzano l’ozonoterapia, questo trattamento metterebbe in atto una serie di meccanismi positivi all’interno del corpo favorendone la guarigione senza l’utilizzo di farmaci. Tra le cose positive vi è ad esempio il rilascio di endorfine, l’ossigenazione cellulare e l’effetto rilassante sui muscoli che tende a ridurre il dolore. Ma i benefici che promette questa terapia sono molti altri. Tra questi ricordiamo l’azione antibatterica, antivirale e antifungina, il potere antinfiammatorio e antiossidante, la rigenerazione osteoarticolare oltre che l’effetto benefico sul microcircolo e sul sistema immunitario che il trattamento con l'ozono contribuirebbe a rafforzare. Tutte queste proprietà sarebbero da imputare all’ozono in associazione all’ossigeno che da una parte migliora la risposta del nostro organismo nei confronti dei radicali liberi dall’altra aiuta la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti. L’obiettivo dei trattamenti di ozonoterapia è proprio quello di aumentare il quantitativo di ossigeno nel corpo con tutti i benefici che questo comporta.

Ricapitolando l’ozonoterapia è un trattamento:

  • Antibatterico, antivirale e antifungino
  • Antinfiammatorio
  • Antiossidante
  • Ossigena i tessuti
  • Aiuta il microcircolo
  • Immunomodulante
  • Analgesico